Sconfinamenti

Esistono autori che quasi non si vedono ma anno dopo anno costruiscono un repertorio solido, coerente, ricco di intuizioni e caratterizzato da una personalità inconfondibile. È il caso di Humpty Dumpty, al secolo Alessandro Calzavara. Lo conosco da anni, personalmente, via social, per le sue brillanti recensioni sull'ormai defunta webzine Indiepop.it e, soprattutto, per i suoi… Continue reading Sconfinamenti

(Non) si può fare

I terribili anni Ottanta. Ci sono entrato bambino e uscito uomo, con tutto quello che sta nel mezzo e che qualcuno - giustamente - considera l'unico periodo della vita degno di essere vissuto e ricordato. Terribili, gli anni Ottanta, sì. Ho ammazzato più volte la nostalgia per quel decennio. Lo faccio ogni volta che torna.… Continue reading (Non) si può fare

Dritto al cuore, Mark

Penso ai musicisti degli anni 90, a quelli che ho più amato, e mi accorgo di pensare sempre più a un carosello di scomparsi. Tra questi lutti così diversi eppure così vicini, uniti da uno strisciante senso di resa, quello che più mi ha spaccato l'anima è stato il suicidio di Mark Linkous. Ricordo di… Continue reading Dritto al cuore, Mark