Oltre la traversa: Matthäus, Van Basten, Antognoni e Platini

Non amo esprimere opinioni calcistiche sul web. Il rischio di innescare vortici di tifo becero (quando mai il tifo non lo è?) è altissimo. Eppure, credo che scrivere e leggere di calcio possa essere molto divertente. Non solo: in nome del calcio si possono scrivere cose molto belle, vedi i casi - solo per fare… Continue reading Oltre la traversa: Matthäus, Van Basten, Antognoni e Platini

Annunci

Headbanging: i 35 di From Her To Eternity

Ho un ricordo estremamente plastico legato a questo disco, solo che non saprei dire con esattezza a quando risale. Potrei sbilanciarmi e indicare la metà degli anni Novanta: sì, doveva essere da qualche parte tra il '94 e il '96. Mi trovavo su un prato con alcuni amici. Faceva caldo, c'era molta gente. Attendevamo che… Continue reading Headbanging: i 35 di From Her To Eternity

Parentesi chiuse: Unknown Pleasures e Bleach

Si celebrano oggi gli anniversari di due dischi molto diversi, tra i quali tuttavia non mancano elementi in comune. Dieci gli anni di separazione: il 15 giugno del '79 usciva Unknown Pleasures, primo album dei Joy Division; nello stesso giorno del 1989 vide la luce Bleach, l'esordio dei Nirvana. Manchester e Seattle: città per molti… Continue reading Parentesi chiuse: Unknown Pleasures e Bleach

Lacune: Quicksilver Messenger Service – Happy Trails

La prima rubrica che ho curato per il Mucchio si chiamava Lacune. Sottotitolo: "come inseguire una discoteca decente e vivere quasi felici". Era una specie di resoconto settimanale del tentativo di colmare le mie lacune musicali (spesso clamorose). In molti casi, il disco in questione lo conoscevo già da un pezzo, però mi piaceva fingere… Continue reading Lacune: Quicksilver Messenger Service – Happy Trails

Awakening Songs #12: Pearl Jam – I Got Shit

Lo so. Dovrei smetterla. Devo smetterla. Ho fatto i conti da un pezzo con il senso del me ventenne (e poco oltre) per il grunge: per quella scossa vischiosa, per quell'avvitarsi frenetico e denso fino a profondità di cui fino ad allora avevo avuto notizie piuttosto frammentarie. Merito del grunge, certo, ma anche (soprattutto?) del… Continue reading Awakening Songs #12: Pearl Jam – I Got Shit

Terapia (o della mia ossessione per Polly Jean)

C’è molto di PJ Harvey in questo raccontino, o meglio c’è un bel po' della mia ossessione per lei. Lo scrissi nel 2005 per una webzine che non esiste più (si chiamava Writeup, forse nelle pagine di archeologia web ne è rimasta traccia, chissà).  *** Terapia   Uno. Ci siamo. Adesso lo dice. Non mollare,… Continue reading Terapia (o della mia ossessione per Polly Jean)